Tag Archives: bce

BCE, verbali confermano posizione accomodante

La pubblicazione dei verbali dell’ultima riunione della Banca centrale europea risalente al 18 e al 19 gennaio scorso, ha chiarito – come da attese largamente diffuse – come l’istituto monetario dell’eurozona sia comunque disposta a tollerare “deviazioni limitate e temporanee” al meccanismo di ponderazione degli acquisti attraverso le quote di capitale.

BCE: e se la liquidità fosse stata data alle famiglie?

È apparso sul sito di Scenari Economici pochi giorni fa, e a qualcuno potrebbe esser sembrato un mero gioco di analisi matematica. In realtà, si tratta di un elemento tutt’altro che ludico, che sta suscitando particolare interesse tra vari osservatori, pur nella sostanziale impossibilità di una simile realizzazione.

Quel di cui parliamo è la tabellina apparsa sul sito che, con pochi ma concreti numeri, cerca di spiegare perché anche l’ultimo bazooka di Mario Draghi rischia di non avere alcun effetto sull’economia reale. La BCE ha infatti varato 80 miliardi al mese per 12 mesi, ovvero una fornitura di denaro a buon mercato alle banche della zona euro per 960 miliardi di euro l’anno per acquistare titoli di Stato e obbligazioni societarie non speculative.