Monthly Archives: gennaio 2016

Quanti annunci ha bloccato Google nel 2015?

Se vi siete mai domandati quanti annunci Google abbia “bloccato” nel 2015, poiché contrari ai leggi o ai propri regolamenti, la risposta è in un numero mostruoso: 780 milioni di unità. E così, dalle medicine che promettono miracoli ai prodotti farmaceutici illegali, passando per la vendita di borse e orologi contraffatti, sono numerose le insidie che il motore di ricerca ha contribuito a individuare e bloccare, rendendo dunque un po’ più serena la navigazione degli utenti internet nel 2015.

Imprese più fiduciose in Europa

stipendi

Secondo il Purchasing Managers’ Index (Pmi), l’indice che riflette la fiducia dei direttori degli acquisti di 5mila imprese europee, l’attuale periodo rimane molto delicato per l’economia internazionale e nazionale, ma l’attività economica è comunque in miglioramento, ottenendo una nuova accelerazione in dicembre, mese cui si riferisce lo studio in questione.

Concretamente, ne è derivato che l’indicatore è salito a 54,3 nel mese scorso, da 54,2 in novembre. Ricordiamo, in tal proposito, che un livello superiore a 50 riflette una crescita dell’economia, mentre un livello inferiore a 50 – che dunque è la soglia psicologica di sbarramento tra l’ottimismo e il pessimismo – rappresenta una contrazione della congiuntura.

Salute, imparare a riconoscere quella della pelle

Sebbene sia fin troppo sottovalutata, e la sua importanza finisca con il passare in secondo piano, la pelle è l’organo più esteso di tutto corpo e per questo è più facile che possa avere alterazioni attraverso il contatto con l’ambiente esterno. Il suo strato più esterno è infatti costituito da 30 strati di cellule cutanee che se entrano in contatto con sostanze dannose possono reagire. Di qui, una serie di evidenze che possiamo manifestare sulla nostra pelle, e che spesso possono suscitare preoccupazioni.